Ferisce un cane sparando con un fucile da caccia: nei guai dopo la perquisizione

È successo a Larciano Castello: denunciato per porto abusivo di armi e munizioni e maltrattamento di animali

Più informazioni su

Nella mattinata di oggi (18 febbraio) i carabinieri della stazione di Larciano, hanno eseguito una perquisizione in una abitazione e vi hanno trovato 4 munizioni da caccia di vario calibro di cui una già esplosa.

L’accertamento è scattato a seguito di una querela presentata al comando pochi giorni prima, nella quale una coppia denunciava il grave ferimento del loro cane ad opera di uno sconosciuto che lo aveva raggiunto con dei colpi sparati con un fucile da caccia, in un terreno in località Larciano Castello.

L’animale era stato trasportato ad una clinica veterinaria di Firenze ove, grazie alle immediate cure, era stato salvato. Dopo i primi accertamenti, i carabinieri hanno individuato l’autore di questo efferato gesto, denunciandolo per porto abusivo di armi e munizioni e per maltrattamenti di animali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.