Quantcast

Faceva pagare il biglietto per la piscina privata, multato 52enne di Fucecchio

Non aveva nessuna autorizzazione per l'apertura al pubblico

Forte della posizione isolata, in mezzo alle campagne tra Fucecchio e San Miniato e anche del fatto che le restrizioni rese necessarie dalla pandemia da coronavirus facevano privilegiare i luoghi poco frequentati rispetto alle spiagge affollate, aveva pensato di provare a guadagnare qualcosa sfruttando la sua piscina in giardino.

Così un uomo di 52 anni di Fucecchio faceva entrare persone dietro il pagamento di un biglietto di ingresso, ma in cambio di un servizio attento, che prevedeva di mettere a disposizione anche le sdraio. Peccato, però, che quella piscina fosse a uso privato, senza le necessarie autorizzazioni per l’uso pubblico né la comunicazione allo Sportello unico per le attività produttive. I fatti risalgono alla scorsa estate, ma sono stati resi pubblici solo in questi giorni, a vicenda conclusa.

Era agosto quando una lite ha fatto partire le indagini degli agenti della polizia municipale dell’Unione dei comuni dell’Empolese Valdelsa. I carabinieri sono arrivati per riportare la calma e alcuni avventori hanno raccontato di aver pagato un biglietto. Poi le lunghe e precise indagini della Municipale, che ha accertato i fatti: qualcuno ha raccontato di averci trovato, in alcune occasioni, anche 20 o 30 persone.

Per “l’attività” quindi, è scattato il divieto di prosecuzione e la chiusura immediata della piscina al pubblico. All’uomo è stata notificata una multa superiore a mille euro, anche se la contravvenzione prevede un’ammenda che va dai 500 ai 6mila euro. Nell’occasione è stato allertato anche il dipartimento di prevenzione dell’Ausl Toscana centro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.