Quantcast

Non si ferma all’alt e sperona la polizia locale: maxi multa da 9mila euro

Il 18enne, già noto, stava guidando senza patente

La polizia locale era impegnata in un normale controllo sulla Tosco romagnola a Pontedera quando l’agente ha intimato l’alt a un’auto. Che, però, non solo non si è fermata ma ha dato il via a un lungo inseguimento finito con il fuggitivo che ha speronato la pattuglia. E’ successo ieri 9 marzo.

La Clio, da dispositivo watch dog, era risultato essere senza assicurazione. Da qui l’alt, poi l’auto che rallenta e riaccelera d’improvviso per darsi poi alla fuga. Inseguita dalla pattuglia, mette in atto una serie di manovre pericolose anche per gli altri utenti della strada. L’auto è stata riconosciuta dal comando: già domenica aveva provocato un incidente e si era data alla fuga.

Di qui la richiesta di rinforzi. Alla rotatoria della Coop, l’auto ha preso una strada senza sbocco ma l’autista non ha voluto comunque arrendersi e, con un testa coda, ha tentato di tornare indietro. Lì, però, c’era già la polizia locale, colpita più volte dalla Clio nel tentativo di farsi largo. L’unico risultato, però, è che il conducente è stato bloccato.

Accompagnato in comando, gli accertamenti hanno fatto scoprire che il ragazzo, 18 anni di Cascina, risultava non solo viaggiare in un’auto non coperta da assicurazione, ma anche essere alla guida senza patente e anche essere già noto per reati contro il patrimonio. Il giovane è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato dell’auto di servizio e sanzionato per tutte le contravvenzioni commesse, per 9mila euro in totale.

L’auto è stata sequestrata in vista della confisca. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.