Quantcast

Droga per quasi un milione: sequestrati 135 chili di sostanze e 11mila euro in contanti foto

I finanzieri, insospettiti dal via vai di auto, hanno trovato soldi, hashish e marijuana nascosti negli armadi

Rivenuti al dettaglio avrebbero fruttato quasi un milione di euro i 135 chili di sostanze stupefacenti sequestrati dalla guardia di finanza del comando provinciale di Firenze a un italiano in un appartamento a Fiesole. In casa aveva 106 chili di hashish, 29 chili di marijuana e 11mila euro in contanti, che secondo i finanzieri sono il frutto dello spaccio.

A far scattare il controllo dei baschi verdi fiorentini, impegnati in zona nel controllo economico del territorio e nella verifica del rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, è stato un sospetto movimento di mezzi e persone in un cortile di un tranquillo condominio a Fiesole. I militari delle fiamme gialle hanno dunque deciso di controllare dall’esterno il cortile e la loro attenzione è stata attratta da un soggetto che, dopo aver parcheggiato il proprio mezzo, entrava velocemente in un appartamento al pian terreno. I finanzieri hanno bussato più volte alla porta dell’appartamento prima che il soggetto, palesando uno stato di grande agitazione, aprisse loro la porta. Insospettiti da un fortissimo odore di erba, difficilmente confondibile, i militari hanno immediatamente avviato una perquisizione dei locali, rinvenendo, stipati in armadi e cassetti, panetti di hashish e bustoni con all’interno marijuana.

Il soggetto è stato tratto subito in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed è stato associato immediatamente al carcere di Sollicciano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.