Quantcast

Campagna vaccinale aperta anche ai dipendenti di Poste Italiane

In Toscana sono circa 7mila. L'annuncio del sindacato Fnc Ugl

Buone notizie per gli oltre 7mila dipendenti toscani di Poste Italiane: anche loro adesso rientrano nella campagna vaccinale”. Lo dichiara Renzo Nardi, segretario regionale Fnc Ugl comunicazioni Toscana.

“Lo ha stabilito il nostro parlamento dopo le tante richieste pervenutegli da più parti: dall’azienda stessa e dalle parti sindacali, come Ugl. Una scelta questa – sottolinea – che va, finalmente, come abbiamo chiesto, nella direzione di tutelare la salute dei dipendenti di quello che a tutti gli effetti è un servizio pubblico che non si è mai fermato, nemmeno nei momenti peggiori e che ha dimostrato tutta la sua centralità nelle nostre vite. Dopo tanti mesi in cui siamo stati in prima linea e senza protezioni questa è una notizia lieta che premia i nostri sforzi per il paese e la Toscana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.