Quantcast

Stroncato da una tremenda malattia, addio al collega Luongo

Aveva appena 54 anni e da qualche settimana gli era stata diagnosticata una malattia che si è rivelata fatale. E’ morto oggi 15 marzo Luciano Luongo, ex giornalista de L’Unità dove era diventato professionista ormai nel secolo scorso, da anni era addetto stampa del Comune di Pontedera, dove era entrato con l’amministrazione Marconcini.

Luciano viveva a Pisa con la famiglia, la moglie e i due figli, ma era originario della provincia di Chieti, in Abruzzo, dove tornerà per il funerale e per riposare nel cimitero locale.

Per l’ultimo saluto, segnato dalle rigide regole anti contagio da covid 19, sarà allestita la camera ardente alla Pubblica Assistenza di Pisa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.