Quantcast

Cane carbonizzato sull’argine dell’Arno a Pisa

Nonostante le orribili condizioni in cui è stato ritrovato il povero animale le guardie zoofile sono riuscite a rilevare il numero di microchip

Più informazioni su

Un cane morto, con il corpo carbonizzato. Il macabro ritrovamento lungo l’argine dell’Arno a Pisa, nel quartiere Cep. A segnarlo alla polizia municipale e alle guardie zoofile Nogra è stata una cittadina

Vigili urbani e guardie zoofile sono immdiatamente andate sul posto, rimuovendo i resti del povero 4 zampe, di piccola taglia, e facendoli tasportare da una ditta specializzata in una struttura veterinaria.

Il corpo, sequestrato, sarà sottoposto ad autopsia.

Nonostante le orribili condizioni in cui è stato ritrovato il povero animale le guardie zoofile sono riuscite a rilevare il numero di microchip.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.