Quantcast

Uomo capace e generoso, Ponte a Egola piange Sauro

Per anni, dal 2008 al 2016, era stato presidente dell’Auser Verde Argento di Ponte a Egola di San Miniato. Ma le sue doti di uomo generoso e onesto oltre che la sua disponibilità e competenze nell’aiutare gli altri, lo hanno fatto sempre essere figura di riferimento per il territorio.

Ieri 24 marzo è morto Sauro Bonistalli 75 anni, di San Romano. Lascia la moglie Gabriella e i figli Simone e Fabio, quest’ultimo allenatore della Folgore pallavolo.

Nell’Auser, Sauro è stato socio, volontario e dirigente. “E’ sempre stato – lo ricorda l’attuale presidente Giorgio Scardigli – impegnato nello sviluppo del volontariato e nelle attività di promozione sociale anche per migliorare la qualità della vita delle persone anziane e delle relazioni fra generazioni, oltre che le sinergie con le istituzioni pubbliche, in particolare il Comune, prodigandosi nel coinvolgimento responsabile dell’orientamento delle persone alla solidarietà”.

Nel ruolo di presidente dell’Auser aveva collaborato con il comune, in stretto contatto con l’allora assessore alle politiche sociali David Spalletti. In quel frangente Bonistalli gestiva per l’amministrazione comunale i servizi di volontariato relativi al settore del verde pubblico e dei servizi scolastici come l’accompagnamento sui pulmini e il pre-scuola: un compito importante per il Comune. Fu durante la sua presidenza che, in collaborazione con l’assessorato, iniziò l’inserimento nell’associazione di volontari e persone con difficoltà a trovare un impiego, quei soggetti seguiti dai servizi sociali che avevano bisogno di essere valorizzati e responsabilizzati. In questo, la presidenza di Sauro Bonistalli certamente ha lasciato il segno.

Era stato anche uno storico tesserato del Partito comunista e dei Democratici di sinistra e, solo inizialmente, anche del Partito democratico. Fu lui uno degli iniziatori della festa dell’Unità ai Casotti a San Romano.

Da sempre impegnato nel mondo dello sport, era vicepresidente dell’Asd Rico Sport, società di podismo di cui lui seguiva tutta l’organizzazione. “Aiutava tutti, era affidabile per qualsiasi cosa, risolveva qualsiasi problema” sono le parole del presidente della Rico Sport, Carlo Ronzulli.  Sauro da qualche tempo aveva dei problemi di salute che si sono recentemente aggravati. I funerali saranno celebrati domani mattina, 26 febbraio, alle 10.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.