Quantcast

Coronavirus, sì al nuovo decreto: fino al 30 aprile niente zona gialla. Solo asporto per bar e ristoranti. Chiusi parrucchieri e centri estetici

Asili e scuole dell'infanzia riaprono anche in zona rossa. Confermato il divieto di spostamenti tra regioni

Fino al 30 aprile prossimo niente zona gialla o bianca. Le Regioni resteranno in fascia rossa o arancione e soltanto il 20 aprile sarà fatta una valutazione dei dati dell’epidemia per attuare, dove possibile, qualche allentamento delle restrizioni. E’ arrivato in serata il via libera al nuovo Decreto coronavirus che sarà in vigore dal prossimo 7 aprile fino al 30 dello stesso mese.

Mentre riapriranno gli asili, le scuole dell’infanzia, le primarie e le medie, slitterà ancora la riapertura di cinema e teatri, che era stata ipotizzata dal prossimo 27 aprile. Stesso discorso per bar e ristoranti “in presenza”: sarà possibile soltanto l’asporto.

Resta anche il coprifuoco dalle 22 alle 5 e il divieto di spostamento tra regioni. Per le scuole nelle zone rosse riaprono gli asili nido, le primarie e le prime medie. Per le zone arancioni ci saranno anche le seconde e terze medie in presenza. Le superiori saranno fino al 75% in presenza e il resto in Dad.

Gli incontri con gli amici sono vietati nelle regioni rosse. Per le zone arancioni sono possibili visite private a parenti o amici, fino a un massimo di due persone. Si potranno raggiungere le seconde case anche in zona rossa e anche per coloro che non sono residenti purché abbiamo un contratto di affitto anteriore al 14 gennaio scorso e siano proprietari dell’immobile.

Doccia fredda per parrucchieri ed estetisti che in zona rossa dovranno rimanere chiusi, nonostante la mobilitazione delle categorie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.