Quantcast

Polizia a lutto per la morte di Luigi Schettino: era stato alla guida della squadra volanti di Pisa

Il poliziotto, 49 anni, era ricoverato a Napoli per il Covid

Polizia di Stato a lutto. E’ morto per il Covid a soli 43 anni il vice questore aggiunto Luigi Schettino, per anni alla guida della squdra volanti della questura di Pisa, e ultimamente in servizio a Napoli.

Il poliziotto lascia la moglie e due figli gemelli.

La salma sarà tumulata nel cimitero di Marcianese, in provincia di Caserta.

“Ci stringiamo alla moglie, ai due gemelli e ai familiari di Luigi – questo il cordoglio della polizia di Stato –  Era era stato allievo di Don Peppe Diana sacerdote ucciso dalla camorra. Da lui ha ereditato l’impegno verso la sua terra”.

Schettino è morto all’ospedale Monaldi di Napoli, dove era ricoverato, trasferito dopo il ricovero al Covid Hospital di Maddaloni, in provincia di Caserta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.