Quantcast

Assembramento in spiaggia visto dall’elicottero, blitz delle forze dell’ordine: identificati in 34

Tutti senza mascherina: saranno sanzionati

Sono stati avvistati dall’elicottero della Capitaneria di Porto che ha segnalato l’assembramento alla sala operativa della Questura e da lì è scattato il blitz delle forze dell’ordine. I controlli per i giorni di Pasqua non hanno fatto sconti a nessuno, con un dispositivo di forze dell’ordine impressionante. Ieri, lunedì 5 aprile, giorno di Pasquetta, sulle spiagge di Tirrenia è stato disperso un assembramento di 34 persone avvistato dall’elicottero in volo che sorvegliava le coste.

Le violazioni sono sempre le solite: niente mascherina e nessun distanziamento. Sul posto sono intervenuti gli operatori del dispositivo interforze, al comando di un commissario della Questura e composto dagli agenti della polizia di Stato, dal personale della guardia di finanza e della polizia locale e, in volo per sorvolare le coste, un elicottero del Nucleo Aereo della Guardia Costiera. Gli operatori hanno provveduto ad identificare i presenti, 34 in totale, e disperdere l’assembramento. Le persone identificate, a seguito degli accertamenti del caso, verranno sanzionate per la violazione.

Complessivamente per le festività di Pasqua sono state identificate circa 800 persone, controllati 380 autoveicoli, 6 locali pubblici e sanzionate 8 persone per violazione delle norme anti-Covid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.