Quantcast

Finito il ponte pasquale la Toscana resta in zona rossa: scuole in presenza fino alla prima media

Le misure in vigore fino al 20 aprile

Più informazioni su

Finito il ponte pasquale, la Toscana resta in zona rossa per altre due settimane.

Con una novità: gli studenti tornano in classe, dall’asilo nido alla prima media, per gli altri resta la didattica a diostanza

Gli spostamenti sono consentiti soltanto per motivi di lavoro, salute o necessità e non è concesso andare a trovare parenti o amici.

Svolgere attività motoria sarà consentito, ma solo vicino alla propria abitazione .

Restano chiusi i parrucchieri, i barbieri, i centri estetici, i negozi di abbigliamento, tranne quelli per bambini, inclusi quelli che vendono giocattoli.

Restano aperti le farmacie, la parafarmacie, le profumerie, le erboristerie, i negozi alimentari, la tabaccherie, le edicole, le lavanderie, le ferramenta e chi vende biancheria intima e per la casa. I centri commerciali resteranno chiusi nel week-end.  Per bar e ristoranti è consentita la consegna a domicilio e fino alle 22 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

Sarà possibile raggiungere le seconde case, come stabilito da un’ordinanza della Regione Toscana.

Resta valido il coprifuoco dalle 22 della sera alle 5 del mattino, fatto salvo il poter uscire per motivi di salute, necessità e lavoro. „

Fino al 20 aprile saranno vietate le visite a parenti e amici.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.