Quantcast

Dimissioni in blocco in maggioranza, commissariato il Comune di Castellina Marittima

Il prefetto Castaldo ha proceduto alla sospensione del consiglio comunale

A seguito delle dimissioni presentate da sei consiglieri del Comune di Castellina Marittima, il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo, con decreto che porta la data di ieri 8 aprile, ha proceduto alla sospensione del consiglio comunale fino all’emanazione del decreto del presidente della Repubblica di scioglimento.

Il prefetto Castaldo ha nominato il commissario prefettizio per la provvisoria gestione dell’ente nella persona della dottoressa Alessandra Petronelli, vice prefetto aggiunto, vicecapo di gabinetto della Prefettura di Pisa. Al commissario sono attribuiti i poteri del sindaco (primo cittadino uscente è Manolo Panicucci, di centro sinistra), della giunta e del consiglio comunale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.