Quantcast

Costringe la moglie ad avere rapporti sessuali anche con altri: arrestato

L'uomo, una guardia giurata, è in carcere dopo le indagini partite dalla denuncia della donna

Costringe la moglie a rapporti sessuali non consenzienti anche con terze persone, adescate attraverso siti di incontri. L’uomo, una guardia giurata, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Pontedera.

I fatti ricostruiti partono dalla denuncia della donna, residente in un comune della Valdera, nei primi mesi di aprile. Nella denuncia la stessa ha descritto in maniera minuziosa le vessazioni e le mortificazioni sessuali subite da tempo da parte del marito. Nel corso degli accertamenti è stato appurato che l’arrestato costringeva la moglie a subire, usando in alcuni casi anche violenza fisica, rapporti sessuali non consenzienti con la partecipazione dello stesso e di terze persone, con le quali veniva in contatto tramite siti internet d’incontro ai quali aveva iscritto la moglie dopo averle sottratto le credenziali di accesso della propria posta elettronica.

La delicata e complessa attività investigativa ha permesso di raccogliere numerosi elementi probatori a seguito dei quali l’autorità giudiziaria ha disposto la custodia cautelare in carcere del soggetto. All’atto dell’arresto personale della questura divisione Pasi e del commissariato di Pontedera hanno ritirato due pistole, sei fucili da caccia legalmente detenuti e hanno sequestrato munizioni in parte eccedenti i limiti di legge, fatto per il quale è stato denunciato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.