Quantcast

Morto all’improvviso l’ex rettore dell’università di Pisa, Luciano Modica

Aveva 71 anni. Era stato anche sottosegretario del governo Prodi

Si è spento all’improvviso, per un malore, il professor Luciano Modica, già rettore dell’università di Pisa. Aveva 71 anni.

Modica, catanese di nascita era stato, prima della carriera di vertice, ordinario di analisi matematica all’ateneo pisano. È stato senatore della repubblica e sottosegretario nel governo Prodi a università e ricerca.

Fra i primi a ricordarlo il segretario Pd, Enrico Letta: “Piango la improvvisa e prematura scomparsa di un grande amico, Luciano Modica, per anni bravissimo rettore dell’università di Pisa, poi impegnato ed efficace uomo di governo e senatore. Grande matematico. Costernato mi unisco al dolore della famiglia a nome di tutto il Pd“.

“L’improvvisa scomparsa di Luciano Modica mi lascia sgomento – afferma il consigliere regionale Pd Andrea Pieroni -. Perdiamo tutti una figura di grande spessore umano, intellettuale e politico, qualità che ha saputo esprimere come accademico, ricoprendo anche la carica di Rettore dell’Università di Pisa, e come senatore e sottosegretario all’Università e alla Ricerca. Aveva la capacità di tenere ben unite queste doti, che gli permettevano di dare un qualificato e lucido contributo al dibattito politico. Lo accompagnavano passione e senso critico, con i quali ha sempre affrontato i temi a lui più cari: la cultura, l’istruzione e la formazione scientifica.
Rivolgo il mio più profondo cordoglio alla famiglia, a coloro che con Luciano hanno strettamente collaborato ed a chi gli è stato più vicino. Mancherà a tutti noi”.

“Sono addolorato – questo il ricordo del Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Diego Petrucci, dell’ex rettore dell’Ateneo pisano- , Luciano Modica era una persona straordinaria, da cui ho imparato molto ed a cui ero molto legato! Con lui ho condiviso una delle esperienze più formative della mia vita quando sono stato, dal ’97 al ’99, come rappresentante degli studenti, nel Cda dell’Università di Pisa e Luciano era il Magnifico Rettore. L’Italia perde una grande mente e un’ottima persona”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.