Quantcast

Montopoli con i giovani, al via due bandi per dare nuova vita all’ex Tribes e piazza Einaudi

L’obiettivo è quello di aprire attività commerciali per la somministrazione di alimenti e bevande nelle due aree comunali. Corsia preferenziale per concorrenti con meno di 35 anni

Due bandi per valorizzare altrettante aree di proprietà del Comune di Montopoli. E’ questa l’iniziativa messa in atto dall’amministrazione comunale per dare nuova vita all’ex Tribes e per realizzare un nuovo chiosco in piazza Einaudi.

Le due aree di proprietà comunale saranno assegnate in concessione d’uso. La prima riguarda l’immobile e la relativa pertinenza dell’ex Tribes in via Galvani nella zona industriale Fontanelle di Capanne mentre la seconda una porzione di piazza Einaudi a Montopoli per l’installazione di un chiosco o di uno chalet. L’obiettivo è quello di dare il via a due attività commerciali per la somministrazione di alimenti e bevande e servizi connessi rivolti al pubblico che possano animare le due frazioni interessate, offrendo un servizio utile e capace di valorizzare i prodotti del territorio.

“È una grande occasione per valorizzare il nostro territorio ed il tessuto commerciale e per creare nuovi luoghi di lavoro all’interno del nostro Comune – spiega il sindaco Giovanni Capecchi – in entrambi i casi si tratta di concessione permanente di occupazione di suolo pubblico della durata di tre anni, che potranno essere rinnovati per periodi analoghi”.

I soggetti interessati a partecipare alla gara dovranno far pervenire l’offerta entro e non oltre mezzogiorno del 31 maggio, seguendo tutte le indicazioni che sono riportate nel bando.

“Chi volesse partecipare e proporre il proprio progetto per la valorizzazione di questi due spazi godrebbe, se assegnatario, di una riduzione importante del canone ordinario motivata dall’interesse dell’amministrazione per questo progetto e dalle difficoltà che stiamo vivendo – commenta Valerio Martinelli, assessore alle attività produttive – vogliamo incoraggiare l’apertura di nuove attività: tutti i lavori e gli interventi fatti per garantire l’uso dell’immobile o dell’area, qualora approvati dagli uffici, saranno interamente scomputati e quindi
ulteriormente scontati dal canone stesso”.

Inoltre, tra i criteri di aggiudicazione che premieranno l’offerta economicamente più vantaggiosa, in caso di parità di punteggio, è prevista una preferenza per eventuali concorrenti con età minore di 35 anni.

“È un modo per favorire e stimolare l’imprenditoria giovanile – conclude Martinelli – il nostro tessuto economico, che vanta già realtà consolidate e di altissima qualità, ha bisogno anche delle iniziative dei più giovani e della loro creatività: solo così, coinvolgendoli, possiamo garantire al territorio una prospettiva e un futuro di sviluppo”. I due bandi di gara, con i relativi allegati, sono integralmente pubblicati sul sito web del Comune di Montopoli in val d’Arno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.