Quantcast

Scopre il ladro in casa e lo fa arrestare

Serata movimentata in via Santa Bibbiana a Pisa: intervengono i poliziotti delle volanti e bloccano la fuga del malvivente

Scoperto mentre ruba in una casa, scatta l’arresto da parte della squadra volanti di Pisa nella serata di ieri (12 maggio).

Un uomo ha riferito di aver sopreso un estraneo in casa, in via Santa Bibbiana a Pisa, mentre stava frugando nei cassetti della sala. Il ladro, vistosi scoperto, è scappatop dal balcone e si è arrampicato sui terrazzi per arrivare al terzo piano del condominio.

Le pattuglie gli hanno chiuso ogni via di fuga e lo hanno stanato mentre cercava di nascondersi nell’edificio. Dopo un iniziale tentativo di resistenza è stato circondato, bloccato dagli operatori e arrestato per il reato di tentato furto aggravato in abitazione.

Su disposizione del pubblico ministero di turno è stato trattenuto nelle celle di sicurezza della questura e stamani (13 maggio), davanti al gip del tribunale, l’arresto è stato convalidato, l’udienza nel merito rinviata al 28 maggio e l’arrestato, un 23enne di origine tunisina già conosciuto per reati connessi agli stupefacenti e ai reati contro il patrimonio (il 16 novembre del 2014 era arrestato ancora minorenne per rapina e lesioni in Corso Italia a Pisa), è stato condotto al carcere don Bosco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.