Quantcast

Il generale Figliuolo a Firenze fa il punto sulle vaccinazioni: “Toscana partita male, ma ora è tra le prime Regioni per anziani e fragili” foto

Elogio del generale per l'hub vaccinale Mandela Forum

Il generale Figliuolo a Firenze fa il punto sulle vaccinazioni in Toscana assieme al capo della protezione civile Fabrizio Curcio e al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.  Presente anche il sindaco Dario Nardella.

Un elogio quello del generale sulla campagna vaccinale toscana, a partire dall’organizzazione degli hub, in primis quello del Mandela Forum, visitato dal commissario per l’emergenza sanitaria.

“La Toscana sta facendo la sua parte – le parole del generale –  Era partita male, inutile negarlo, ma con un dialogo costante con il presidente Giani e il lavoro sinergico oggi è ai primi posti sui target importanti”.

“Chiedo a tutti i presidenti di Regione – ha aggiunto Figliuolo –  di continuare a vaccinare gli over60 e i fragili e di andare avanti con i richiami -, è facile farsi prendere dalla propaganda ma se non mettiamo in sicurezza gli over60 che hanno il 95% di possibilità di finire in ospedale o peggio ancora in terapia intensiva o peggio ancora di morire, non ne usciamo. Dando la priorità alle classi vulnerabili c’è stato un calo vertiginoso dei ricoveri e dei decessi Adesso abbiamo davanti 2 o 3 settimane nel corso delle quali dobbiamo tenere la barra dritta”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.