Quantcast

Bagnini a quattro zampe a Tirrenia foto

Giornata dimostrativa sulla sicurezza in mare con gli alunni dell'Istituto Niccolò Pisano

I cani bagnino sono stati i protagonisti di una giornata dimostrativa sulla sicurezza in mare organizzata dal Comune di Pisa e dalla Scuola Italiana Cani Salvataggio in collaborazione con la Confcommercio Pisa e il Sindacato Italiano Balneari.

L’evento si è svolto al Bagno Vittoria di Tirrenia, dove gli istruttori della Scuola Italiana Cani da salvataggio hanno illustrato agli alunni e ai docenti di due classi dell’Istituto Niccolò Pisano, una della scuola Castagnolo di San Piero a Grado e l’altra della scuola Nicola Pisano di Marina di Pisa, le tecniche di salvataggio in acqua utilizzate dai bagnini a quattro zampe. I ragazzi delle scuole hanno assistito a simulazioni di salvataggio in mare e ricevuto degli attestati di partecipazione da parte dell’amministrazione comunale.

“Per il secondo anno consecutivo  – ha spiegato l’assessore al sociale Gianna Gambaccini vogliamo sviluppare un progetto che abbia non solo l’obiettivo di maggior sicurezza e salvaguardia per i cittadini che frequentano le spiagge del litorale, ma anche educativo, attraverso l’approccio con i cani di salvataggio, coinvolgendo anche i ragazzi di una scuola del litorale. Ringrazio il sindacato balneari e l’Associazione cani italiani salvataggio per aver contribuito alla realizzazione di questo importante progetto».

“Una giornata che abbiamo voluto dedicare ai bambini – ha dichiarato l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno -, consentendo loro di  partecipare a questa bellissima iniziativa che vuol essere, in primo luogo, un momento di sensibilizzazione dei più piccoli alla sicurezza in mare e sulla spiaggia ma anche un’occasione per far trascorrere loro una giornata di gioia ed emozioni insieme ai nostri ‘angeli del mare’,  ovvero a questi fantastici bagnini a 4 zampe che svolgono una importante attività di salvaguardia della vita umana in acqua, regalando nel contempo tanto calore e tenerezza. Ringrazio di cuore per questa bellissima ed importante iniziativa il presidente dell’Associazione Scuola italiana cani Salvataggio, Salvo Gennaro, tutti i volontari e conduttori, il presidente del Sib Fabrizio Fontani, il dirigente e gli insegnati delle scuole aderenti e naturalmente a tutti i bambini”.

“Quest’anno abbiamo voluto inaugurare la stagione balneare – ha dichiarato l’assessore alle politiche scolastiche Sandra Munno – coinvolgendo le scuole del litorale dedicando loro una giornata educativa speciale. Oggi  i protagonisti della manifestazione sono proprio gli alunni delle scuole che assistono all’addestramento dei cani bagnino partecipando alle simulazioni delle operazioni di salvataggio. Ringrazio il prof. Bontempelli per aver accolto con entusiasmo l ‘iniziativa che regalerà un momento di socializzazione all’aria aperta ai bambini dopo un anno scolastico molto difficile per la pandemia”.

“Si tratta di una nobile iniziativa – ha aggiunto Paolo Pesciatini, assessore al coordinamento delle iniziative del Litorale – che ha già dato prova del suo valore e della sua importanza in virtù delle compiute operazioni di salvataggio proprio grazie ai volontari e ai nostri amici a quattro  zampe. Questo progetto viene ad aggiungersi a tutte quelle attività che caratterizzano il nostro litorale, che tra l’altro anche per  quest’anno si è aggiudicato le quattro bandiere blu, per i suoi servizi di qualità al fine di consentire un’estate in assoluta sicurezza per tutti coloro che vorranno trascorrere con noi vacanze piacevoli e garantite”.

Alla dimostrazione erano presenti anche il Comandante della Polizia Municipale Alberto Messerini, il primo maresciallo della Guardia Costiera Massimo Costabile e la responsabile del distaccamento del Litorale della Polizia Municipale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.