Quantcast

Truffa e appropriazione indebita, ai domiciliari un 70enne di Pisa

I reati commessi quando lavorava come commercialista

Più informazioni su

All’età di 70 anni finisce ai domiciliari. Ieri (24 maggio) la sezione catturandi della squadra mobile della polizia di Stato di Pisa ha rintracciato e tratto in arresto un 70enne pisano, destinatario di un provvedimento di arresto ai domiciliari.

Il provvedimento arriva dopo un cumulo di condanne a tre anni di reclusione per una serie di reati, sei in tutto, per truffa e appropriazione indebita, commessi quando esercitava la professione di commercialista.

L’ uomo è stato rintracciato e, dopo un passaggio in Questura per le incombenze procedurali, è stato portato nella sua abitazione, dove sconterà la pena comminatagli agli arresti domiciliari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.