Quantcast

Rifiuti, i centri raccolta di Castelfranco passano a Geofor: chiuso per un mese quello di Orentano

Per limitare i disagi sarà potenziato il servizio di raccolta domiciliare e gli utenti potranno accedere al Cdr di Altopascio

Dal primo giugno i centri di raccolta dei rifiuti di Castelfranco di Sotto, passeranno al nuovo gestore unico RetiAmbiente che in buona parte della Provincia di Pisa si avvale della società operativa locale Geofor SpA. Contestualmente al subentro del nuovo gestore, sono in programma degli interventi di manutenzione in entrambi i Centri di raccolta, in particolare su quello di Orentano, rimasto gravemente danneggiato dopo un incendio di alcuni anni fa.

Per poter effettuare gli interventi programmati di manutenzione e le necessarie verifiche tecniche finalizzate alla progettazione della riqualificazione della stazione ecologica a servizio delle frazioni però il centro di Orentano dal primo giugno fino a sabato 26 giugno rimarrà chiuso.

Per limitare i disagi ed evitare abbandoni abusivi sul territorio saranno potenziati i turni di raccolta degli ingombranti a domicilio nel mese di giugno: è previsto il ritiro gratuito a domicilio per 2 volte a settimana su prenotazione. La prenotazione per il ritiro degli ingombranti e degli sfalci o potature può essere fatta al numero verde 800 959 095 o in alternativa al numero 0587 261880 dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 17 oppure utilizzando il sito web Geofor su registrazione dell’utente. Per aiutare gli utenti, c’è anche l’App Rciclo, che permette di prenotarsi saltando i tempi di attesa telefonica.

Grazie all’accordo con il Comune di Altopascio e il gestore unico RetiAmbiente, inoltre, dal primo al 25 giugno tutte le utenze domestiche e non domestiche delle frazioni potranno accedere liberamente al Centro di raccolta di rifiuti di Altopascio in via Fossetta 41 località Cerro a pochi chilometri dai centri abitati di Orentano, Villa Campanile, Chimenti e Galleno.   Gli orari di apertura sono indicati sulla porta d’ ingresso dell’ isola ecologica e cioè il lunedì, martedì e giovedì dalle 8 alle 13, il mercoledì e il venerdì dalle 12,30 alle 17 e il sabato dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.