Quantcast

Covid, vaccini anche ai 12enni. Figliuolo: “Sarà somministrato Pfizer”

L'obiettivo è vaccinare i ragazzi prima dell'inizio del nuovo anno scolastico

Vaccini Covid anche per gli adolescenti.

“La somministrazione ai ragazzi tra i 12 e i 15 anni – ha spiegato il generale Francesco Paolo Figliuolo – sarà fatta col vaccino Pfizer e noi siamo già in grado di procedere”. 

L’ok da Ema è arrivato oggi. Il via libera da Aifa arriverà nelle prossime ore.

Dal 3 giugno le Regioni potranno somministrare dosi a tutte le fasce di età vaccinabili, ricorrendo a tutte le potenziali risorse, comprese le strutture aziendali.

“Gli adolescenti li avevo già inseriti nel piano vaccinazioni presentato a marzo – spiega il generale -. La popolazione di giovanissimi  tra 12 e 15 anni è di circa 2 milioni e 300 mila”.

L’obiettivo è vaccinare i ragazzi prima dell’inizio del nuovo anno scolastico.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.