Quantcast

Cadono calcinacci dal sottopasso di viale Marconi, strada chiusa per precauzione foto

Provvedimento dopo la segnalazione di un passante. Al lavoro tecnici di una ditta legata a Ferrovie, ma non c'è rischio per la struttura

Cedimento di calcinacci nella serata di oggi (31 maggio) dal sottopasso di viale Marconi a San Miniato Basso.
È stato un passante ad avvertire del leggero cedimento dell’intonaco della struttura sulla propria auto e a far intervenire i vigili del fuoco.

Per precauzione è stato subito interrotto per 45 minuti il traffico ferroviario, intorno alle 20, orario della prima chiamata, che poi è ripreso regolarmente. La strada, invece, nelle vicinanze della stazione ferroviaria di San Miniato Basso, è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia con l’intervento, per regolare la viabilità, della polizia municipale che ha transennato l’accesso all’area. Sul posto anche il sindaco di San Miniato Simone Giglioli.

Per il primo sopralluogo sono arrivati tecnici di una ditta legata alle ferrovie che hanno assicurato che non ci sono problemi strutturali ma solo un parziale distacco di intonaco e calcinacci.

L’invito è quello ad usare la viabilità alternativa di viale dei Mille. Non è noto quando sarà possibile ripristinare la viabilità regolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.