Quantcast

Scontro tra due moto alla rotatoria in Valle del Serchio: 4 feriti di Pontedera fotogallery

Incidente a Diecimo, una motocicletta sarebbe finita fuori strada

Quattro feriti, due in gravi condizioni. E’ il bilancio di un brutto incidente avvenuto poco prima delle 18 di oggi (2 giugno) sulla via Lodovica a Diecimo, nel comune di Borgo a Mozzano. Sono rimaste coinvolte due coppie di amici, due uomini e due donne tra i 25 e i 30 residenti a San Giuliano Terme, in provincia di Pisa, che avevano scelto di trascorrere qualche ora di relax in Valle del Serchio nel giorno della Festa della Repubblica.

Scontro tra due moto sulla Lodovica: 4 feriti gravi

Purtroppo, in corrispondenza della rotatoria di Diecimo, all’intersezione con la strada che conduce a Pescaglia, le due moto che viaggiavano in direzione di Lucca, una Ducati Monster e una Kawasaki 900 sono entrate in collisione per cause che sono ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Borgo a Mozzano. Nell’impatto violentissimo entrambe le moto sono finite contro il guardrail: la coppia che era in sella alla Kawasaki, un uomo e una donna, sono finiti fuori strada: un uomo è rimasto a terra sulla strada mentre la giovane donna che era in sella con lui ha fatto un volo di circa 8 metri, attutito dall’erba. E’ rimasta cosciente ma è stata condotta da uno dei due elisoccorso fatti intervenire sul posto all’ospedale Cisanello di Pisa. L’altro, invece, è stato condotto dall’eliambulanza al Cto di Careggi, anche lui in codice rosso.

Non è andata meglio agli altri due, un uomo e una donna, che erano sull’altra motocicletta: le loro condizioni sono apparse comunque meno gravi e sono state condotte dall’ambulanze della Misericodia di Borgo a Mozzano e della Croce Verde di Ponte a Moriano all’ospedale San Luca, anche loro in codice rosso. Il ragazzo, 25 anni, è rimasto incastrato con la gamba sotto la moto, vicino al guardrail.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi anche i vigili del fuoco: sono stati loro a recuperare i feriti nella scarpata del terrapieno su cui sorge la rotatoria di Diecimo. Entrambi erano coscienti ma non riuscivano a muoversi dopo aver riportato un grave politrauma.

Provvidenziale è stato l’arrivo sul posto, per caso, di un podologo di Ponte a Moriano, che come medico ha seguito corsi di 118 e primo soccorso. Si chiama Andrea Pacini e, di ritorno a casa, ha visto l’incidente appena avvenuto e ha deciso di dare una mano. In strada un ragazzo aveva appena chiamato il 118: “Mi ha passato l’operatore – racconta Pacini – e ho fatto al telefono una prima valutazione dello stato dei quattro feriti. La situazione era molto delicata, ma sono riuscito a fare il mio meglio, grazie all’aiuto di un infermiere fuori servizio che è sopraggiunto poco dopo e ha dato una mano”. I due sono riusciti a contattare la donna che era in fondo alla scarpata, l’hanno fatta parlare e hanno chiesto le sue condizioni. Poi si sono occupati dei ragazzi che erano feriti sulla strada fino all’arrivo del 118.

E’ stato necessario anche l’intervento della polizia municipale del servizio associato della Valle del Serchio per gestire la viabilità e consentire l’intervento dei mezzi di soccorso in sicurezza. I carabinieri invece si sono occupati dei rilievi del caso.

La dinamica del brutto incidente – sul posto si è recato anche il sindaco Patrizio Andreuccetti – è al vaglio. L’ipotesi è che una delle due moto abbia preso in modo troppo stretto la rotatoria sfiorando il marciapiede dell’aiuola al centro della rotatoria e finendo così per perdere il controllo e coinvolgere l’altra coppia di motociclisti che nel frattempo sopraggiungeva. Nella carambola entrambe le moto sono finite in direzione del guardrail: una di esse, la Kawasaki è finita fuori strada sbalzando nella scarpata i due che vi erano in sella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.