Quantcast

Sviano alcuni carrelli di un treno-cantiere in transito, disagi sulla linea ferroviaria tra Cascina e San Romano foto

I convogli passeggeri hanno accumulato ritardi di un'ora perché si viaggia ad un solo binario

Più informazioni su

Uno svio di alcuni carrelli di un treno-cantiere nei pressi della stazione di Pontedera ha mandato in tilt la linea ferroviaria tra Cascina e San Romano. L’incidente si è verificato attorno alle 4 di notte e inizialmente il transito dei treni sulla linea è stato sospeso, poi in mattinata è ripreso ad un solo binario, con inevitabili disagi su tutta la linea Pisa-Firenze.

I treni passeggeri, infatti, hanno accumulato ritardi fino a 60 minuti. Stando a quanto appreso finora, un treno-cantiere di una ditta appaltatrice, nel transitare nei pressi della stazione ferroviaria di Pontedera ha avuto un inconveniente tecnico. Un paio di carrelli hanno sviato dal binario, costringendo il treno a bloccarsi. Sarrà necessario un intervento complesso per liberare il binario e i disagi potrebbero durante per l’intera giornata di oggi (2 giugno).

Tanti i pendolari in attesa sulla banchina della stazione di San Romano, in attesa di treni in ritardo di quasi un’ora. Rfi è subito intervenuta con i suoi tecnici per risolvere al più presto il problema. Fortunatamente non ci sono stati danni e feriti: il treno era diretto in un’altra località per effettuare manutenzioni ad una linea ferroviaria. Intanto è stato attivato il servizio di bus sostitutivi tra Pisa ed Empoli per limitare le attese dei passeggeri che, approfittando del giorno di festa, avevano programmato una gita fuori porta. Oltre ai bus, anche il servizio di smart caring per seguire in tempo reale gli aggiornamenti sullo stato dei treni coinvolti direttamente dal proprio telefono cellulare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.