Quantcast

Lutto a Ponte a Egola e nel mondo del Palio del Cuoio per la morte di Cristina Campinoti

Un malore l'ha uccisa nella notte a 55 anni: inutile il ricovero all'ospedale di Empoli

È stato un risveglio doloroso quello di stamani (5 giugno) per Ponte a Egola e per il Palio del Cuoio. Un malore improvviso ha ucciso all’età di 55 anni Cristina Campinoti, da sempre attiva nel rione biancogiallo del Ponte e nell’omonima Podistica il Ponte. Un dolore immenso per un paese che stamani stentava a credere a una notizia assolutamente inattesa.

Colta da un malore nella serata di ieri, infatti, Cristina Campinoti è deceduta nella notte all’ospedale di Empoli dove era arrivata poche ore prima. Residente in via del Giardino, la donna lascia i genitori, il marito David Colombini e la figlia Giulia, che con lei condividevano la passione e l’impegno all’interno del rione biancogiallo del Palio del Cuoio.

Una passione iniziata subito, fin dalla nascita della manifestazione alla fine degli Ottanta, e proseguita fino a diventare quasi un marchio di famiglia. Il marito David è uno storico caratellista del Ponte, erede degli “anni d’oro” per il quartiere biancogiallo, divenuto negli ultimi anni allenatore della squadra.

Era proprio Cristina, invece, ad occuparsi di allenare le squadre giovanili, oltre a cucinare per i ragazzi prima e dopo gli allenamenti, ospitando a casa sua il ritiro prima della corsa del palio. Soprattutto negli ultimi anni, Cristina e la figlia Giulia erano diventate il punto di riferimento per la ripartenza del rione, contribuendo a far nascere quel gruppo di giovani che un paio d’anni fa aveva permesso all’associazione di riorganizzarsi scongiurando il rischio della chiusura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.