Quantcast

Prima afa di stagione: weekend con il caldo africano previsioni

Picchi fino a oltre 33 gradi. Possibili anche temporali di calore

Più informazioni su

L’estate ora farà sul serio, grazie all’anticiclone afro-mediterraneo che nei prossimi giorni favorirà condizioni in prevalenza soleggiate su gran parte d’Italia”. Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che prosegue: “Il caldo sarà in progressiva intensificazione giorno dopo giorno, e con esso anche l’afa. Entro venerdì attese punte di oltre 32-33 gradi sulle zone interne, fino a picchi di 35 gradi su Emilia, tavoliere pugliese, Sardegna e Sicilia. Qualche grado in meno lungo le coste grazie anche alle brezze marine, ma con sensazione di afa accentuata; condizioni afose anche su Valpadana e in generale nelle grandi aree urbane”.

“Il tempo tuttavia non sarà sempre del tutto stabile – avverte Ferrara di 3bmeteo.com – non mancheranno infatti locali rovesci e temporali di calore che potranno scoppiare all’improvviso soprattutto su Alpi e Appennino, in particolare durante le ore pomeridiane, occasionalmente anche su Prealpi e fascia pedemontana. Qualche acquazzone o temporale potrà sconfinare anche alle vicine aree di pianura e in generale su regioni come Piemonte, Umbria e Toscana interna. I fenomeni risulteranno in genere localizzati e di breve durate, ma talora intensi a causa dell’accumulo di calore e umidità”.

“L’apice del caldo africano è atteso nel weekend, in particolare domenica, quando sulle zone interne del Centrosud e sull’Emilia Romagna si potranno raggiungere picchi di 37-38 gradi, se non superiori su Sardegna e Sicilia. Caldo intenso anche sul resto del Nord, con massime fino a 35-36 gradi. Meno caldo sulle coste ma con afa elevata e quindi temperature percepite comunque elevate. Anche in questo caso qualche temporale di calore potrà interessare le Alpi, ma stiamo monitorando un peggioramento questa volta più incisivo tra domenica sera e lunedì mattina, che potrebbe portare temporali anche di forte intensità al Nord. Una ipotesi ancora in fase di analisi e che necessita di conferme”, concludono da 3bmeteo.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.