Quantcast

San Miniato, Confesercenti incontra il Comune: “Collaborare per valorizzare il centro storico”

Il neopresidente dell'area Valdera Cuoio: "Siamo certi che appena le restrizioni diminuiranno potremmo iniziare una ancor più forte programmazione di un calendario estivo"

Valorizzare le attività commerciali del centro storico. E’ stato questo il tema centrale dell’incontro tra il neopresidente dell’area Alessandro Cai insieme al coordinatore Claudio Del Sarto di Confesercenti Valdera Cuoio e l’amministrazione comunale di San Miniato, rappresentata dal sindaco Simone Giglioli e dall’assessora e vicesindaca Elisa Montanelli.

“Per la nostra associazione il dialogo è fondamentale – ha spiegato Cai -. Sempre più avremmo bisogno di confrontarci con le amministrazioni, come già stiamo facendo, per cercare di trovare soluzioni e sviluppare progetti di crescita per la nostra economia. Su San Miniato in questi ultimi mesi abbiamo parlato di Ztl in centro storico. Confesercenti è favorevole all’idea ma non in questo momento così incerto come quello della ripartenza, purtroppo ancora debole, post pandemia delle nostre aziende. Sicuramente l’istituzione della Ztl può giovare al commercio insieme ad un progetto di arredo urbano e di eventi che possano costantemente tenere vivo il centro storico. Come associazione di categoria siamo disponibili a collaborare con il Comune per raggiungere questo obbiettivo”.

“Gli eventi  possono funzionare come motore del rilancio oppure del consolidamento di un tessuto commerciale. Ovviamente parlando di iniziative di qualità – ha sottolineato ancora il presidente Valdera Cuoio -. Con il nostro ufficio eventi, prima della pandemia, abbiamo animato con tante iniziative moltissimi comuni delle nostra area. Siamo certi che appena le restrizioni diminuiranno potremmo iniziare una ancor più forte programmazione di un calendario estivo, e non solo, collaborando con i tre centri commerciali presenti su San Miniato con il contributo ed il supporto dell’amministrazione comunale”.

“In altri comuni abbiamo visto la creazione di bandi specifici per l’apertura di attività commerciali di vicinato – conclude Cai -. Siamo disponibili a seguire insieme all’amministrazione saniminiatese la creazione ed il coordinamento tramite i nostri consulenti specializzati di bandi specifici per l’apertura di attività commerciali che in centro storico ad oggi non sono presenti. Crediamo che più la tipologia di attività è variegata più diventa attrattiva”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.