Quantcast

Si intrufolano all’ex ospedale psichiatrico e postano i video sui social: denunciata coppia di Cascina

Nei guai per invasione di edifici. Sono stati (facilmente) rintracciati dai carabinieri

Una coppia di Cascina, 46 anni lui e 44 lei, è stata denunciata dai carabinieri di Nozzano per il reato di invasione di edifici.

I due si erano arbitrariamente introdotti, alcune settimane fa, nei locali dell’ex ospedale psichiatrico di Maggiano, attratti dal fascino di poter visitare indisturbati gli ambienti dell’ex manicomio e di ripercorrere le esperienze vissute dai loro ospiti. Nella circostanza la coppia ha realizzato anche alcune riprese video, che immortalavano loro innanzi ai punti più suggestivi della struttura, ma che incautamente sono stati poi diffusi anche sui loro profili social, rendendo così possibile la loro identificazione.

Le intrusioni all’interno dell’ex manicomio di Maggiano sono state in passato molto frequenti, da parte di persone di diversa fascia d’età, sia per depredare gli oggetti di valore conservati all’interno, sia per la sola curiosità di visitare liberamente un luogo oramai appartenente alla storia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.