Quantcast

Dà in escandescenza in piazza davanti al Comune, Tso per un giovane a Fucecchio

Il ragazzo ha tentato la fuga dimenandosi, ma gli agenti della polizia locale sono riusciti a bloccarlo

Ha dato in escandescenze sbraitando in piazza Amendola a Fucecchio, la piazza su cui affaccia il palazzo comunale. Per bloccarlo sono dovuti intervenire quattro agenti della polizia municipale, ma questo non è servito a calmarlo: alla fine è stato necessario l’arrivo della guardia medica e il giovane è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio (Tso).

Da qualche giorno il giovane dava segnali di comportamenti preoccupanti, fino al culmine di questa mattina (22 luglio), quando è stato ritenuto che i gesti del ragazzo costituissero un pericolo per sé e per gli altri. Per questo il ricorso al trattamento sanitario, che richiede una procedura ben dettagliata.

Sul posto è intervenuta la polizia locale, che ha intercettato il tentativo di fuga del giovane, bloccandolo in una delle strade che si imboccano da piazza Amendola. Successivamente, dopo un non facile placcaggio che ha impegnato quattro agenti, io giovane è stato condotto su un’ambulanza arrivata sul luogo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.