Quantcast

Litigio alla cassa del supermercato, arriva la polizia a sedare gli animi

Un uomo inveisce contro la cassiera

Più informazioni su

La chiamata è arrivata alle 21 di ieri sera (21 luglio) e una pattuglia della squadra volanti è intervenuta in un supermercato in via Valgimigli a Pisa per sedare gli animi: un uomo, infatti, stava dando in escandescenze contro la cassiera del supermercato.

La segnalazione indicava un uomo in forte stato di agitazione. Quando sono arrivati i poliziotti sul posto hanno trovato la vigilanza privata, il capo reparto e la cassiera, contro la quale l’uomo, un 50enne pisano, stava sfogando la sua rabbia.

Per fortuna il diverbio è rimasto soltanto verbale, senza mai passare alle vie di fatto. Stando a quanto riferito dall’uomo, la sua agitazione sarebbe scaturita da una provocazione da parte della cassiera di non voler pagare tutto ciò che aveva messo nel carrello.

I poliziotti hanno sedato gli animi e, una volta allontato il cliente, hanno ripreso l’ordinario pattugliamento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.