Quantcast

Aggredisce la tassista e le sputa in faccia: la cliente non voleva indossare la mascherina

E' successo a Pisa

Più informazioni su

Ha passato un brutto momento una tassista 43enne di Pisa che, sabato scorso, in piazza della Stazione, ha “litigato” con una cliente che non voleva indossare la mascherina. La donna l’ha insultata e le ha sputato in faccia.

La tassista ha chiesto aiuto ad un collega, ma la cliente le ha strappato occhiali e mascherina ferendola al naso.

Chiusasi nel suo taxi ha poi presentato denuncia dai carabinieri.

“Le categorie della nostra associazione – ha aggiunto Sabrina Perondi, coordinatrice sindacale dei tassisti Cna Pisa – sono disponibili a collaborare in modo ancora più continuo e sistematico con le forze dell’ordine per aumentare l’azione di prevenzione di microcriminalità e chiediamo a gran voce un dialogo armonico con l’amministrazione comunale al fine di lavorare di concerto anche contro il fenomeno dell’abusivismo che sta dilagando a dismisura mettendo a rischio l’intera categoria”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.