Quantcast

“No all’abbandono dei cani in estate”, Confesercenti lancia una campagna dal Polo Cinofilo Family Dog

Lanciato un appello anche attraverso un videomessaggio che in poche ore ha fatto il giro del web e dei social

“No all’abbandono dei cani in vista delle vacanze estive!”. È questo il forte messaggio che nasce dalla collaborazione tra Confesercenti Toscana Nord ed il Polo Cinofilo Family Dog’s con sede a Perignano.

L’occasione è stata la visita alla struttura da parte della consigliera Confesercenti Valdera Cuoio Eleonora Taddei e del responsabile area pisana di Confesercenti Simone Romoli, accompagnati dall’istruttore Luca Santamaria ed il suo collaboratore Andrea Mansi che hanno voluto lanciare un appello anche attraverso un videomessaggio che in poche ore ha fatto il giro del web e dei social.

Secondo Romoli “moltissime attività commerciali, professionali e di servizi lavorano con gli animali e per gli animali. Pensiamo agli esercizi di toelettatura, finiti mesi fa loro malgrado nelle pieghe delle normative anti-covid, ma anche ambulatori veterinari, attività commerciali che vendono mangimi e oggettistica e i fieristi di settore. Insomma un indotto importante che fonda le proprie basi su una cultura e una sensibilità del rapporto tra l’uomo e gli animali, i cani in particolari, su cui dobbiamo ancora impegnarci per ottenere dei risultati.

Rilancia la consigliera Valdera Cuoio Taddei: “Tantissime attività commerciali hanno reparti dedicati a prodotti per i nostri amici a quattro zampe. Troppe volte dilaga l’interpretazione che vede gli animali come un passatempo che diventa un ingombro al momento di prenotare le vacanze. Decidere di prendere un animale, un cane in particolare, significa assumere un impegno e una scelta di responsabilità e questo è il messaggio che abbiamo voluto lanciare alla comunità come Confesercenti visitando la caratteristica struttura di Luca Santamaria ed il suo collaboratore Andrea Mansi.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.