Quantcast

Aveva gettato il cane in un cassonetto. A processo l’autore del gesto

Malato, il 4 zampe poi morì. La Lav si costituirà parte civile

Aveva gettato il cane, malato, in un cassonetto a Terricciola, in provincia di Pisa.  Il fatto accadde a settembre dello scorso. A sentire i lamenti del 4 zampe fu un passante.  Il cane morì poco dopo. Nessun tentativo di salvarlo andò a buon fine.

Il tribunale di Pisa ha respinto la richiesta di archiviazione del pubblico ministero e  ba chiesto il processo nei confronti dell’uomo.

Ad opporsi alla archiviazione è stata la Lav, con l’avvocato Erica Ferrini del foro di Pisa. La Lav si costituirà parte civile.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.