Quantcast

Folgorato mentre taglia un albero, muore a 74 anni Guido Costantini

L'incidente martedì a Bientina: troppo gravi le condizioni dopo l'incidente sul lavoro

Era rimasto folgorato martedì scorso mentre tagliava un albero a Santa Colomba, nel Comune di Bientina. Aveva toccato un cavo dell’alta tensione e le sue condizioni, nonostante al momento dei soccorsi fosse ancora vivo, erano apparse subito molto gravi.

È morto nella notte Guido Costantini, imprenditore di 74 anni di Castelfranco ricoverato nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cisanello di Pisa. Era notissimo per la sua attività di agricoltore, giardininere e allevatore.

Secondo le ricostruzioni mentre lavorava su un cestello con la motosega ha inavvertitamente toccato con l’attrezzo un cavo dell’alta tensione. La scarica è stata tremenda e Costantini ha perso conoscenza, cadendo dal cestello e rimanendo a testa in giù. Al momento dei soccorsi respirava ancora ed è stato trasportato in elisoccorso a Cisanello. Ma erano troppo gravi le condizioni che, nel giro di due giorni, hanno portato alla morte.

Un altro fatale incidente sul lavoro in Toscana che è costato la vita a un imprenditore esperto e molto stimato sul territorio. Sul corpo dell’uomo è stata disposta l’autopsia, per questo non è ancora nota la data delle esequie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.