Quantcast

Sorpreso a spacciare in centro a Pisa, arrestato 26enne

Irregolare sul territorio nazionale lo dovrà lasciare entro i prossimi 7 giorni come da provvedimento del questore

La sezione narcotici della squadra mobile della questura di Pisa, nella mattinata di ieri (18 settembre), dopo un appostamento nei vicoli del centro storico, ha arrestato un 26enne di origine tunisina, in Italia senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, nel corso di un servizio di controllo, è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di cocaina suddivisa in involucri e di 470 euro in contanti; è stato inoltre denunciato per inottemperanza all’ordine del questore di Pisa, adottato nei mesi scorsi, vista la sua irregolarità sul territorio nazionale, di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni, così come previsto dal testo unico sull’immigrazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.