Quantcast

Sfonda la vetrina di un salone da parrucchiere e ruba il fondo cassa

Nei guai un 25enne di origine tunisina rintracciato dai carabinieri al termine di una breve indagine

Furto aggravato. È questo il reato di cui dovrà rispondere all’autorità giudiziaria un 25enne di origine tunisina scoperto mentre era intento a rubare in un salone di parrucchieri di Fucecchio.

Il fatto risale alle 2 della notta appena trascorsa quando la centrale operativa dei carabinieri di Empoli ha ricevuto la chiamata del titolare del salone, che denunciava che qualcuno aveva poco prima sfondato la vetrina del negozio e, dopo esservi entrato, aveva asportato 25 euro dalla cassa.

Giunti sul posto i carabinieri della stazione di Fucecchio e del Norm di Empoli, visionate anche le immagini dei sistemi di videosorveglianza, sono risaliti al 25enne che, pur mantenendo ancora la residenza a Fucecchio, di fatto da tempo è senza fissa dimora. Il giovane, già conosciuto per reati contro il patrimonio e la persona e per episodi di spaccio, è stato denunciato per furto aggravato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.