Quantcast

Albero resta in bilico sui cavi del telefono a Staffoli foto

Dopo l'episodio di maltempo di domenica scorsa la pianta è ancora pericolante. La denuncia del consigliere Enzo Oliveri

Non si è ancora chiuso il bilancio del maltempo dei giorni scorsi, che a Santa Croce vede ancora almeno una situazione letteralmente ‘in bilico’. Si tratta di un enorme albero che da due giorni è praticamente appeso ai cavi del telefono in via Karl Marx, a Staffoli.

La pianta, sradicata dalla bufera che ha investito il Comprensorio lo scorso fine settimana, è compresa in un piccolo parco pubblico adiacente all’area del “Campino”. Una situazione comunque nota al comune, che nei giorni scorsi ha transennato l’area attorno al grande e pesante albero.

A segnalare la situazione il consigliere di opposizione Enzo Oliveri. “Ancora questa mattina (martedì 28 settembre, ndr) l’albero se ne stava lì ‘quasi’ a terra, con i cavi del telefono in tensione che in parte lo sorreggono – dice il consigliere della lista ‘Asma 2.0’ – Mi chiedo cosa stiano aspettando a toglierlo, considerando che potrebbe arrecare danni alla rete. Come anche viene da chiedersi che genere di manutensione e monitoraggio delle piante sia stato fatto nel comune e soprattutto nei parchi pubblici, dove instono giochi per bambini. Un tempo c’era un appalto che regolava la manutenzione delle alberature del comune, forse è il caso di cambiare qualcosa nella loro gestione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.