Quantcast

Invalido lancia la protesi nel locale durante la lite con il titolare: denunciato

All'arrivo della polizia ha anche insultato gli agenti

Ha iniziato a infastidire i clienti di un locale in piazza delle Vettovaglie a Pisa. Un invalido di 43 anni è arrivato addirittura a togliersi la protesi della gamba e a lanciarla all’interno del locale dopo aver discusso e insultato il titolare.

E’ accaduto nella serata di ieri (29 settembre) attorno alle 23,45. Sul posto è dovuta intervenire la polizia. Alla vista della volante l’uomo ha reagito in maniera violenta, tentando di colpire gli agenti ed offendendoli pesantemente ad alta voce in presenza di numerose persone. Si è reso così necessario da parte dei poliziotti chiedere l’intervento del 118 che lo ha condotto al pronto soccorso per le cure del caso. Il 43enne sarà denunciato per i reati commessi contro il titolare del locale e contro i poliziotti intervenuti per dirimere la lite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.