Quantcast

Un altro raid su un’auto in sosta al cimitero di Montecalvoli

Il Pd prepara un'interrogazione al sindaco per chiedere di potenziare i controlli

Ancora un raid di ladri vandali nel territorio di Santa Maria a Monte. L’ultimo episodio risale a qualche giorno fa, quando è stata saccheggiata un’auto parcheggiata al cimitero di Montecalvoli.

L’escalation spinge i consiglieri del Pd a chiedere un maggiore impegno per la sicurezza: “Furti che finiscono per trafugare pochi spiccioli o oggetti di poco valore ma che purtroppo provocano danni alle auto che impegnano i proprietari in costose riparazioni. Questi raid vandalici si stanno verificando ormai con una frequenza notevole e i cittadini li denunciano come necessario ai carabinieri ma chiedono una maggiore vigilanza all’amministrazione perché garantisca modalità che fungano almeno da deterrente”.

“Il Partito Democratico di Smam – spiegano dal Pd – chiede infatti all’amministrazione Parrella di istallare e potenziare le telecamere nei luoghi presi di mira da furti e atti vandalici perché i cittadini possano sentirsi più tranquilli per frequentare i consueti luoghi di culto o di ricordo e chiedono anche che sia attivata una maggiore frequenza di sopralluoghi dei nostri vigili soprattutto in quei luoghi particolarmente presi di mira per questi spiacevoli episodi. Il Pd ritiene che la sicurezza sia un argomento fondamentale per il benessere di una comunità e su questa chiede all’amministrazione di intervenire sempre e comunque. I consiglieri comunali della lista Santa Maria a Monte di tutti, facendosi portavoce di quanto richiesto dai cittadini porteranno il problema alla discussione del prossimo consiglio comunale interpellando il sindaco e la giunta sull’argomento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.