Quantcast

Lancia un tombino contro la vetrina del bar e ruba l’incasso: denunciato

Il malvivente incastrato dalle telecamere

Spaccata in un bar di Fucecchio: subito individuato il malvivente.

Nei guai, denunciato dai carabinieri di Fucecchio, è finito un 25enne di origini tunisine, già noto per reati contro il patrimonio, la persona e gli stupefacenti. Adesso è accusato di furto aggravato. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, sarebbe stato lui, attorno alle 3,30 di ieri (13 ottobre) a utilizzare un tombino per rompere la vetrina del bar ed intrufolarsi nel locale.

Una volta all’interno il ladro ha raggiunto il bancone: è riuscito ad aprire la cassa e ha portato via le banconote lasciate all’interno dal proprietario. E’ stato quest’ultimo, quando è entrato in funzione l’allarme, ad avvisare i carabinieri che si sono diretti sul posto. I militari del radiomobile di Empoli e quelli della stazione di Fucecchio sono riusciti ad individuare il malvivente dopo aver visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

E’ stato così che sono arrivati al 25enne, facendo partire la denuncia nei suoi confronti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.