Quantcast

Blitz nei cantieri edili: 7 denunciati per violazioni sulla sicurezza

Elevate multe per oltre 15mila euro

Sette denunciati per violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro e sanzioni per oltre 15mila euro. E’ questo l’esito di controlli a tappeto in diversi cantieri edili della provincia di Pisa eseguiti dal comando provinciale dei carabinieri insieme con il nucleo ispettorato del lavoro di pisa e del gruppo carabinieri forestali.

I controlli nascono dall’esigenza di prevenire gli infortuni nei luoghi di lavoro. L’ncremento nel settore, come evidenziato dai casi di cronaca anche a livello nazionale, ha imposto la necessità di verificare il rispetto della normativa anti infortunistica a tutela della salute e della sicurezza e dell’osservanza delle misure di prevenzione e contenimento epidemiologico, visto anche l’attuale scenario pandemico.

I carabinieri hanno dunque proceduto a controllare diverse imprese, riscontrandone alcune irregolari e sospendendo alcuni cantieri per carenze in materia di sicurezza: numerosi i lavoratori controllati e 7 le persone deferite in stato di libertà all’autorità giudiziaria per violazioni in materia di sicurezza sul lavoro. Sono state infine contestate sanzioni per oltre 15.700 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.