Quantcast

Vestito di scuro e incappucciato si aggira tra le auto in sosta, denunciato: aveva due coltelli

I carabinieri sono intervenuti dopo le segnalazioni da parte dei cittadini

I carabinieri di Empoli hanno denunciato per porto di armi o strumenti atti ad offendere un 21enne.

Nella notte appena trascorsa, i militari del radiomobile sono intervenuti a Vinci, nella frazione di Spicchio, dove era stata segnalata la presenza di un individuo vestito di scuro e con un cappuccio in testa che si aggirava con fare sospetto.

Prontamente intervenuti, i militari hanno individuato un giovane che si stava aggirando tra le autovetture in sosta.

Fermato e perquisito, il 21enne è stato trovato in possesso di due coltelli multiuso, uno custodito in una tasca del giubbotto, mentre l’altro nello zaino che aveva sulle spalle, posti sotto sequestro.

Portato in caserma per essere sottoposto alle operazioni di fotosegnalamento in  quanto privo di documenti, è risultato essere di origine straniera ma con cittadinanza italiana, di fatto senza fissa dimora. Per lui è scattata la denuncia per porto d’armi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.