Quantcast

Controlli nei parcheggi di piazza di Miracoli, la polizia trova varie persone con precedenti per furto

Il questore per loro sta valutando l'emissione di misure preventive

Scattano i controlli della polizia di Stato nella zona turistica della torre di Pisa. Nei controlli degli agenti sono finite ben 37 persone. Tra di loro gli avgenti hanno individuato molte persone con precedenti penali specifici, ovvero legati ai reati contro il patrimonio, in particolare ai furti ai danni di turisti. I vari soggetti identificati nella zona a già noti alle forze dell’ordine Per lo più risiedono nell’hinterland pisano. Nella mattinata di sabato infatti la questura ha effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio, con l’ appoggio di tre equipaggi aggiuntivi del reparto prevenzione crimine della Polizia di Stato di Firenze, con particolare attenzione ai parcheggi della zona del duomo, utilizzati dai turisti in visita al complesso di piazza dei Miracoli. Adesso la divisione Polizia anticrimine della Questura sta valutando i trascorsi criminali dei vari soggetti per verificare la emissione di eventuali misure di prevenzione del Questore.

Nel corso di questo controlli inoltre gli agenti hanno rinvenuto uno zaino, nascosto dietro un cespuglio di un giardino condominiale di via Cimabue, contenente un tablet, che era stato trafugato poco prima da un’ auto di una coppia di turisti tedeschi nella vicina via Diotisalvi. Evidentemente i ladri, a seguito della pressione delle pattuglie della Polizia in zona, lo avevano temporaneamente lasciato per non incappare nei controlli. Il dispositivo è stato restituito ai turisti, che nel frattempo si erano recati autonomamente in Questura per denunciare il furto, ringraziando i poliziotti per la celerità della restituzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.