Quantcast

Controlli alimentari, chiuso un negozio in centro a Empoli

Sequestrato anche un congelatore

Nell’ambito dei controlli di polizia amministrativa svolti sul territorio di tutti i Comuni dell’Unione Empolese Valdelsa dalla polizia municipale in collaborazione con l’Asl Toscana Centro, ieri (28 ottobre) è stata effettuata un’attività da parte del comando territoriale di Empoli, insieme anche alla polizia di stato.

Il controllo amministrativo e igienico sanitario ha visto coinvolto un esercizio di vicinato, per la vendita alimentare, nel centro storico di Empoli. Si tratta del negozio posto in Canto degli Zolfanelli, fra piazza Farinata degli Uberti e via Spartaco Lavagnini.

Il negozio è intestato a una donna quarantenne residente nel Comune di Vinci.

Due le sanzioni amministrative riscontrate, per una multa di 1400 euro totali: mancata esposizione dei prezzi dei prodotti alla vendita e all’interno del negozio non erano presenti di cartelli di divieto di fumo, come previsto dal testo unico regionale sul commercio.

Altre due violazioni sono state riscontrate dai tecnici Asl e hanno comportato la temporanea sospensione dell’attività, con chiusura dell’esercizio fino all’adeguamento del piano di autocontrollo Haccp di cui era stata riscontrata la mancanza.

Sequestrato anche un congelatore all’interno del quale erano presenti prodotti ittici surgelati senza le apposite etichette e quindi privi di tracciabilità. Per questo, se i proprietari riusciranno a dimostrare la tracciabilità, potranno vendere i prodotti dopo la apposita etichettatura, oppure dovranno essere distrutti.

Questa tipologia di controlli agli esercizi di vicinato si ripeterà nei prossimi giorni da parte della polizia municipale dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa in tutto il territorio di competenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.