Quantcast

Maltratta la ex compagna con il figlio neonato in strada e aggredisce gli agenti

Denunciato un uomo di 33 anni

Hanno attirato l’attenzione dei passanti perché stavano litigando in strada. In realtà si trattava di una donna presa di mira dal suo ex compagno alla presenza del figlio neonato. Sul posto, al Cep di Pisa, è intervenuta la polizia, chiamata attorno alle 12,20 di ieri (29 ottobre). Una volta sul posto gli agenti hanno allontanato l’uomo, un 33enne nigeriano, in regola con il soggiorno dalla sua ex compagna.

L’uomo ha opposto resistenza ai poliziotti, tanto da spintonarli e tentare di aggredirli: con l’ausilio di una seconda volante l’uomo è stato immobilizzato e calmato. Accompagnato in questura è stato denunciato per i reati di maltrattamenti in famiglia, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. La donna, che non ha riportato lesioni così come il bambino, è stata accompagnata al pronto soccorso e avviata ad una struttura protetta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.