Quantcast

Morto l’anziano aggredito il 17 ottobre scorso in via di Pratale a Pisa

La 33enne accusata del gesto dovrà ora rispondere del reato di omicidio

È morto oggi (3 novembre) l’anziano aggredito e lasciato privo di sensi a terra nei pressi del bar Jolly di via di Pratale a Pisa lo scorso 17 ottobre. 

L’uomo di 79 anni, da subito apparso in gravi condizioni, erano apparse da subito disperate. Accusata dell’aggressione, e adesso di omicidio, una donna di 33 anni, di origini rumene, residente a Pisa, già nota alle forze dell’ordine.

La squadra mobile della questura, che aveva tratto in arresto l’autrice, ha subito informato il pm titolare delle indagini, il dottor Mantovani, che ha disposto di traslare la salma a medicina legale in attesa dell’autopsia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.