Quantcast

Fanno saltare il bancomat delle poste di via San Michele a Santa Maria a Monte foto

Ignoti malviventi in azione nella notte. Indagano i carabinieri

Ancora un colpo a un bancomat nella notte. Stavolta ad essere colpito è stato lo sportello automatico delle Poste di via San Michele a Santa Maria a Monte.

Ignoti malviventi, con una tecnica al vaglio dei carabinieri intervenuti sul posto, hanno fatto notevoli danni alla struttura ed hanno asportato un bottino ancora da quantificare.

Bocche cucite all’interno dell’ufficio postale, che questa mattina si presenta letteralmente devastato. Dopo aver fatto saltare la struttura, il cui retro è volato all’indietro fino a rimanere incastonato nel bancone retrostante, i malviventi hanno agito all’interno della filiale, rompendo vetri e, probabilmente, cercando di accedere ad altri locali. Poi la fuga.

Questa mattina sono stati avvertiti i carabinieri, dopo che ci si è accorti di quanto accaduto: saranno i militari dell’arma a cercare tracce utili per il ritrovamento dei responsabili. Non si tratta del primo caso nel comprensorio e nelle zone limitrofi delle ultime settimane. L’ultimo risale solo alla settimana scorsa nella frazione di Ponticelli, sempre nel comune di Santa Maria a Monte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.