Quantcast

Non riescono a contattarlo e chiamano i soccorsi: il 48enne è morto in casa

Sul posto 118, carabinieri e vigili del fuoco. Il corpo è stato trasferto a medicina legale per l'autopsia

Più informazioni su

Il tragico ritrovamento del corpo senza vita di un uomo di 48 anni, morto nella sua casa ad Empoli, è avvenuto oggi (16 novembre) verso mezzogiorno.

A dare l’allarme sono stati gli amici, che non riuscivano a mettersi in contatto con lui e hanno chiamato il 118 e le forze dell’ordine.

Sul posto sono subito arrivati anche i carabinieri e i vigili del fuoco, che hanno aperto la porta dell’appartamento, trovando l’uomo ormai deceduto.

Il corpo era nella camera da letto, nessun segno di violenza, come confermato dal comandante dell’Arma di Empoli, tenente colonnello Daniele Riva.

Avvisato il Pm di turno, ha dato il nulla osta e il corpo è stato trasferito al reparto di medicina legale a Careggi, in attesa dell’esame autoptico, anche se, da un primo esame, si presume che il 48enne sia morto per cause naturali.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.