Quantcast

Fermato con 10 ovuli di cocaina finisce in manette

Il giudice gli ha imposto l'obbligo di dimora in un comune dell'empolese

I carabinieri di Scandicci, nel pomeriggio del 23 novembre scorso, lo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si tratta di un 31enne di origini marocchine, notato transitare in via Baccio da Montelupo, che è stato bloccato in un parcheggio e trovato con 10 ovuli di cocaina e 400 euro in contanti.

L’arresto del pusher è stato convalidato ieri (24 novembre) e il giudice gli ha imposto l’obbligo di firma in un comune dell’empolese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.